Bovalinese: destino legato ad un filo sottile

di Redazione  | 29/06/2013 in " Sport " articolo con foto
3213 letture | 0 commenti | 0 voti

 

E' andata quasi deserta l'ultima assemblea pubblica, organizzata dal Comitato che doveva valutare e trovare eventuali soluzioni alla crisi societaria in seno all'As Bovalinese. Le riunioni e i dibattiti si sono susseguiti in gran numero nelle ultime settimane, e di volta in volta si sono sempre più registrate maggiori defezioni.
La scarsa partecipazione ha fatto così alzare bandiera bianco anche all'ultimo baludardo della società, il dimissionario Giuseppe Cartisano che insieme agli altri componenti del Comitato nella stessa serata, non trovando altra via d'uscita, ha consegnato il titolo nelle mani dell'Amministrazione Comunale nella persona dell'Assessore allo sport Sergio Delfino, presente all'assemblea. Quest'ultimo dopo un ampio dibattito ed un serrato confronto con i pochi presenti è riuscito ad aprire uno spiraglio sul futuro della squadra amaranto, individuando nelle persone di Giuseppe Serranò, Francesco Costabile e Franco Seminara, che hanno dato la loro disponibilità, gli uomini giusti per dare un'ultima chance alla centenaria Bovalinese. Per i tre, ora l'importante e delicato compito di trovare le condizioni minime per dare seguito alla cetenaria storia amaranto, in vista anche del primo adempimento ufficiale, l'iscrizione al prossimo torneo di Promozione, in scadenza fra poco più di dieci giorni, l'11 Luglio.

 

Quel che rimane dei vecchi ranghi societari è stato definitivamente cancellato da questa ultima assemblea che ha registrato anche le dimissioni del dg Mimmo Tuscano, che si è reso tuttavia disponibile, qualora si formerà un nuovo gruppo dirigenziale, a discutere una sua eventuale collaborazione, sempre se gli verrà richiesto dalla dirigenza che verrà. Parte un nuovo ciclo per la Bovalinese? Toccherà a Serranò, Costabile e Seminara trovare le risposte tra la popolazione, nei piccoli e medi imprenditori ed in tutti coloro hanno a cuore le sorti della Bovalinese.


sopra da sx Serranò, Seminara e Costabile. A dx l'assessore Delfino

 


Tags : bovalinese
comments powered by Disqus