Limina, Acqua Bianca e Cittanova: Risultati analisi radiometriche e metalli pesanti

di redazione  | 13/05/2016 in " Ambiente "
1808 letture | 0 commenti | 0 voti

Acque ottime per l’ammollo delle stocco dalle analisi dell’Osservatorio Ambientale

I prelievi effettuati lo scorso 11 aprile in località Cardito di Mammola, alla fontana pubblica posta nei pressi della chiesa di San Rocco sulla via Vittorio Perelli a Cittanova ed alla fonte della sorgente Acqua Bianca nei pressi di  Villaggio Zomaro hanno dato risultati più che soddisfacenti. Sui campioni è  stata effettuata la ricerca quali-quantitativa dei metalli pesanti con tecnica TX RF  oltre Radioattività ( alfa e beta totale, trizio, iodio 131 e cesio 137). Per i parametri radiometrici ci si è avvalsi di un laboratorio francese, che in calce ha annotato:  Acqua conforme dal punto di vista radiologico del codice della Sanità Pubblica francese, articolo 1321-20, del decreto francese del 11 gennaio 2007 e del decreto francese del 12 maggio 2004 per i parametri richiesti. La conformità è espressa secondo le norme vigenti in Francia, ma i valori di parametro, secondo quanto rilevato dal fisico del Comitato Scientifico dell’Osservatorio Ambientale, dr. Eugenio Cefalì, rientrano abbondantemente in quelli previsti nel DECRETO LEGISLATIVO 15 febbraio 2016, n. 28 in applicazione alla direttiva 2013/51/EURATOM, che stabilisce requisiti per la tutela della salute della popolazione relativamente alle sostanze radioattive presenti nelle acque destinate al consumo umano.

Per la ricerca dei metalli pesanti ci si è rivolti al laboratorio Ricerche & Analisi Service di Siderno ed anche in questo caso tutti i parametri sono al disotto di quelli di riferimento previsti dal DL.gs 02/02/2001. Con questi risultati siamo contenti di poter tranquillizzare i cittadini di Cittanova e Mammola, oltre che gli imprenditori che hanno investito nella lavorazione e nella ristorazione del settore che utilizza lo stocco come materia principale e naturalmente tutti i suoi estimatori.

Ci preme sottolineare  che  i due referti del centro abitato di Cittanova e dello Zomaro sono stati possibili grazie al contributo sostanzioso delle due associazioni che aderiscono all’Osservatorio: Pro fondazione Carlo Ruggiero e Aspromedia di Cittanova.  

Si comunica, inoltre, che sabato 14 p.v. alle ore 10.30 nell’ambito della manifestazione Nessun Dorma che si terrà a Cittanova per le Giornate delle REsistenze verranno pubblicizzati i risultati delle analisi e presentato l’applicativo dove esse sono consultabili sul  link https://acquapotabile.crowdmap.com/


Tags : acqua
comments powered by Disqus