Vincenzo Rocca: Benestare Dimenticata

di Redazione  | 31/01/2017 in " Attualità "
3631 letture | 0 commenti | 0 voti

Riceviamo e Pubblichiamo

Le anomale avversità atmosferiche abbattutesi, in questo mese di gennaio 2017, su tutto il territorio della Locride, ha isolato il territorio di Benestare dal restante territorio Locrideo, è quanto evidenzia il capo-gruppo di minoranza del Consiglio Comunale di questo paese aspromontano.

Il Prof. Vincenzo Rocca, già sindaco di questo ridente paese dal 1999 al 2009, alza la voce non potendo più accettare il degrado continuo che si sta perpetrando in questo territorio. Territorio ferito dal continuo degrado derivante dalle intemperie atmosferiche e ferito dal totale abbandono della rappresentanza politica locale incapace di interpretare i bisogni più elementari dei suoi cittadini. 

Le strade interne sono interrotte, la viabilità provinciale è seriamente compromessa con la preoccupante e verosimile possibilità che il paese rimanga isolato in quanto l’unica strada di accesso che dalla SS.106 porta a Benestare (la ex SS.112) è, in atto, interrotta all’altezza di Bovalino Superiore, dove si è costretti attraverso una piccola e mal ridotta stradina comunale, priva della pur minima sicurezza stradale e quindi con grave pregiudizio della incolumità pubblica, baipassare l’interruzione esistente sulla SS.112.

Si ricorda, ancora, per chi a poca memoria che la strada provinciale Benestare – San Nicola di Ardore è interrotta in località “Vitina” da sette anni e nessuno pensa alla sua sistemazione.

Tutto questo avviene nel totale disinteresse della politica locale, dove sono le voci dell’Amministrazione Comunale di Benestare, dove sono le voci dell’Amministrazione Comunale di Bovalino (oggi retta dai commissari prefettizi), che cosa si sta facendo, quali sono gli atti concreti intrapresi, dove sono i rappresentanti locali, chi si interessa dei vari dissesti idrogeologici verificatesi in questa parte di territorio, chi si interessa del problema della viabilità martoriata in più punti del tragitto che da Bovalino Superiore porta a Benestare dove si contano : smottamenti degli argini stradali, frane che occupano quasi interamente la sede stradale e ci si passa attraverso viottoli creati dalle scie delle macchine che sono costrette ad attraversarle per poter raggiungere Benestare.

Benestare meta un tempo di tanti turisti che venivano a visitare questo paesino che, a detta di tutti, era un piccolo gioiello e che oggi è martoriato.

Cosa stanno facendo i responsabili della protezione civile locale, cosa stanno facendo i responsabili della protezione civile provinciale, cosa stanno facendo i responsabili della viabilità provinciale, oggi città metropolitana, quali sono gli interventi effettuati in via di somma urgenza, quali quelli previsti in via di urgenza e quali quelli in via definitiva, la Prefettura di Reggio Calabria conosce la reale situazione in cui si trova questo territorio, queste sono le domande che attendono risposta.

Noi da parte nostra, come rappresentanti di minoranza, in assenza di risposte adeguate siamo pronti ad intraprendere ogni utile iniziativa democratica per la risoluzione ed il ripristino delle condizioni di sicurezza di questo territorio.

F.to  Prof. Vincenzo Rocca

Capo-gruppo di minoranza

Consiglio Comunale di Benestare


Tags : benestare
comments powered by Disqus