Tra Bovalino Benestare ed Ardore la 2^ tappa del Campionato Italiano del WTI 2017.

di Redazione  | 01/06/2017 in " Sport "
5917 letture | 0 commenti | 0 voti

La dead dogs offroad promotion quest'anno organizza, per la prima volta in Calabria, la 2^ tappa del Campionato Italiano del WTI 2017.

Si tratta della più importanti e rinomate manifestazioni di fuoristrada ESTREMO a livello nazionale, ma per gli addetti ai lavori ben conosciuto anche al di fuori dei confini Italiani.

Prenderanno parte squadre e piloti pronti a tutto che sapranno stupirci con i loro mezzi altamente tecnologici, costruiti appositamente per oltrepassare ostacoli inimmaginabili per i normali fuoristrada.

Lo spettacolo è totalmente gratuito per il pubblico.

Non mancheranno punti di ristoro con panini, bibite e gadget.

 

Programma manifestazione WTI

Sabato 3 giugno:

Ore 10 qualifiche

Area interessata: Torrente Pintammati, ovvero il tratto compreso tra il Delta del fiume nel Comune di Ardore e l’area sportiva Perrone nel Comune di Benestare, non viene usato il tratto di spiaggia

ore 13

Riordino al campo sportivo a Benestare - controllo veicoli - ristoro team

 

Ore 16

Partenza primo veicolo

Area interessata

Torrente Bonamico, ovvero il tratto compreso le aste fluviali del Condoianni e del Pintammati ricadente nei Comuni di sant’Ilario e Ardore.

Torrente Pintammati, ovvero il tratto compreso tra il Delta del fiume nel Comune di Ardore e l’area sportiva Perrone nel Comune di Benstare;

Su tutto il percorso opportunamente segnalato e circoscritto da nastro verranno disposti posti di controllo per la sicurezza del pubblico, in particolare sul tratto di spiaggia sotto il controllo del Demanio marittimo compreso tra le aste fluviali del Condoianni e del Pintammati ricadente nei Comuni di sant’Ilario e Ardore. dove saranno presenti operatori radio muniti e veicoli 4x4 per il controllo della sicurezza pubblica nel numero di 30 persone e 8/12 veicoli 4x4 adibiti al pattugliamento del percorso gara, tutti radio muniti e con telefono cellulare

Il periodo di “interdizione” dalle aree gara della spiaggia è dalle ore 15.45 alle ore 19

La larghezza totale del percorso è di 40 metri , 20 metri per ogni senso di marcia (in alcuni punti sarà possibile ridurre la larghezza a 10 metri per senso di marcia)

Questo orario è modificabile per qualsiasi motivo richiesto dalle autorità competenti

 

 

Domenica 4 giugno

Ore 9.00 Partenza primo veicolo

Area interessata

Demanio marittimo compreso tra le aste fluviali del Condoianni e del Pintammati ricadente nei Comuni di sant’Ilario e Ardore.;

Torrente Pintammati, ovvero il tratto compreso tra il Delta del fiume nel Comune di Ardore e l’area sportiva Perrone nel Comune di Benstare;

Su tutto il percorso opportunamente segnalato e circoscritto da nastro verranno disposti posti di controllo per la sicurezza del pubblico , in particolare sul tratto di spiaggia sotto il controllo del Demanio marittimo compreso tra le aste fluviali del Condoianni e del Pintammati ricadente nei Comuni di sant’Ilario e Ardore.; dove saranno presenti operatori radio muniti e veicoli 4x4 per il controllo della sicurezza pubblica nel numero di 30 persone e 8/12 veicoli 4x4 adibiti al pattugliamento del percorso gara, tutti radio muniti e con telefono cellulare

Il periodo di “interdizione” dalle aree gara della spiaggia è dalle ore 9.45 alle ore 14:00

La larghezza totale del percorso è di 40 metri , 20 metri per ogni senso di marcia (in alcuni punti sarà possibile ridurre la larghezza a 10 metri per senso di marcia)

Questo orario è modificabile per qualsiasi motivo richiesto dalle autorità competenti

Ore 16 fine manifestazione /premiazione


comments powered by Disqus