Sbarco di Migranti a Capo Spartivento, arrestati 3 scafisti

di redazione  | 12/05/2018 in " Cronaca "
305 letture | 0 commenti | 0 voti

Sono arrivati su una barca a vela di circa 14 metri, battente bandiera americana.

Undici le persone di nazionalità irachena e turca, tutti con documenti , tra cui una donna: ad notare la barca e i migranti, nelle acque antistanti Capo Spartivento, sembra siano stati i militari di servizio sul Faro addetti alla sorveglianza dell'abitazione del Ministro dell'Interno Minniti che hanno allertato le autorità, succesivamente una motovedetta della Guardia Costiera ha scortato l'imbarcazione fino al porto di Roccella Jonica per eseguire tutti gli accertamenti del caso.

Le indagini, eseguite dal personale militare dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Roccella insieme agli agenti del Commissariato di Siderno e della Stazione Navale della Guardia di Finanza locale, hanno fatto emergere  che si trattava di immigrati clandestini così come sono stati individuati i tre presunti scafisti che avrebbero organizzato il viaggio partendo dalle coste della Turchia.

I tre sono stati fermati e trasferiti nel carcere di Locri, mentre gli altri stranieri, tutti in buone condizioni di salute, sono stati collocati in una struttura di Roccella Jonica per la prima accoglienza. La barca a vela, invece, è stata sottoposta a sequestro.


comments powered by Disqus