Bovalino: Leonardo e Tommaso ricordati nella giornata dedicata a Don Bosco

di Redazione  | 25/01/2019 in " Attualità "
1323 letture | 0 commenti | 0 voti

 

BOVALINO - Anche quest'anno le parrocchie Santa Maria della Misericordia di Benestare, Santa Maria Assunta di Careri e Santa Caterina di Bovalino Superiore, Pozzo e Biviera, in unica grande comunità ricorderanno la figura di Don Giovanni Bosco  "il Santo dei Giovani". L'iniziativa che si rinnova ogni anno, fortemente voluta dal parroco Rigobert Elangui da tutti conosciuto e chiamato Don Rigo, coinvolge ragazzi delle scuole elementari e medie oltre ai genitori e decine di persone tra catechisti animatori e sacerdoti. Questa edizione sarà realizzata in memoria di Leonardo Mazzone di sette anni e Tommaso Lentini di 17 anni prematuramente scomparsi rispettivamente il 24 ed il 31 dicembre scorso. La morte di due ragazzi che ha colpito l'intera comunità lasciando un segno profondo ed il cui ricordo sarà alla base delle attività in questa edizione della festa di Don Bosco. 


Saranno due le giornate dedicate alle attività ludiche e religione: sabato nella frazione Pozzo a partire dalle ore 15 è previsto il raduno a cui seguiranno tornei di calcetto e pallavolo che coinvolgerà bambini ed adulti. Alle 17:00 i partecipanti percorreranno a piedi la strada che da Pozzo porta a Bovalino superiore dove sarà celebrata la santa messa. Domenica sempre alle 15 il punto di raduno sarà il Teatro Comunale "Chiesa Nuova" di Benestare dove  protagonisti saranno canti, balli poesie e racconti curati dai ragazzi dell'oratorio. Dopo la processione e marcia della Pace con una reliquia di San Giovanni Bosco le attività si concluderanno nella chiesa di San Giuseppe sempre a Benestare.


comments powered by Disqus